Didattica/Orario

La scuola Primaria è costituita da un’unica sezione per un totale di cinque classi.
Le iscrizioni si aprono con l’inizio del nuovo anno scolastico e si chiudono al raggiungimento del numero di alunni stabilito.

La scuola Primaria in base alla nuova riforma è così suddivisa: Triennio (1^- 2^- 3^) e Biennio (4^-5^).
L’anno scolastico è diviso in due quadrimestri.
La scuola segue il calendario delle festività della Regione Lombardia. Eventuali modifiche deliberate dal Collegio Docenti, come consente la norma sull’autonomia organizzativa (art. 5 D.P.R. 8/03/1999 n. 275), sono comunicate alle famiglie tramite calendario.

METODOLOGIA DIDATTICA

La scuola Primaria mette in atto una didattica

  • attiva e dinamica centrata sull’attività laboratoriale e con l’ausilio delle nuove tecnologie
  • che fa appello all’iniziativa e alla creatività degli alunni e alla loro esperienza concreta
  • che tiene presente l’evoluzione globale dell’alunno e le sue capacità individuali e cognitive
  • che promuove le life skills per favorire la maturità personale degli alunni

PROGRAMMAZIONE FORMATIVA a.s. 2018-2019

 

LE DISCIPLINE DI STUDIO

Al fine del raggiungimento di una formazione globale dell’alunno sarà garantito un lavoro interdisciplinare che favorisca la connessione tra i diversi ambiti del sapere.
Le discipline di studio sono:

  • Religione cattolica
  • Italiano
  • Lingua inglese*
  • Musica
  • Arte ed immagine°
  • Educazione fisica
  • Storia° – Geografia°
  • Matematica
  • Scienze
  • Tecnologia*

*Si prevede l’intervento dell’esperto di madrelingua inglese per un’ora settimanale.
° Inglese veicolare

L’Equipe pedagogica della Scuola Primaria è formata da: 1 coordinatrice della progettazione formativa, 5 docenti titolari, 1 docente di lingua inglese e arte, 1 docente di religione, 1 docente di jazzercise “Junior fitness program”, 1 docente specialista madrelingua di inglese e informatica-tecnologia. Una psicopedagogista e una psicologa offrono supporto specifico ai docenti e agli alunni con bisogni educativi speciali o difficoltà di apprendimento.

ORARI DI RICEVIMENTO A.S. 2018/2019

Tutti i colloqui devono essere richiesti tramite Loop.

NOMINATIVO GIORNO ORARIO
Direttrice – Sr. Graziella Alborghetti Tutti i giorni, previo appuntamento Tutti i giorni, previo appuntamento
Laura Vincenzi Giovedì 14.30 - 15.30
Guendalina Brioschi Lunedì 11.30 - 12.30
Marta Pillarella Giovedì 10.30 - 11.30
Aurora Di Maio Martedì 9.30 - 10.30
Susanna Zambelli Martedì 11.30 - 12.30
Silvia Rossetti Mercoledì 15.30 - 16.30
Rabosio Cristina Martedì 11.30 - 12.30

IL TEMPO SCUOLA COMPRENDE

  • attività di classe
  • attività di laboratorio
  • attività integrative strettamente legate alle esperienze scolastiche
  • momenti ricreativi
  • uscite didattiche
  • attività sportive (per la scuola Primaria è incluso il corso di nuoto)

LE USCITE DIDATTICHE

Le uscite didattiche sono sempre organizzate dalla Scuola per scopi funzionali agli obiettivi didattici, cognitivi, culturali ed educativi. Questa attività è considerata un’esperienza di apprendimento e di crescita della personalità. Si svolge secondo modalità stabilite dal Collegio Docenti e approvate dal Consiglio d’Interclasse e di Istituto, in ascolto delle proposte del gruppo genitori.

ORARIO SCUOLA PRIMARIA

Le attività sono suddivise in trentun ore settimanali con il seguente orario:

  • Lunedì dalle 8.30 alle 12.30 – dalle 13.30 alle 15.30
  • Martedì dalle 8.30 alle 12.30 – dalle 13.30 alle 16.30
  • Mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 – dalle 13.30 alle 15.30
  • Giovedì dalle 8.30 alle 12.30 – dalle 13.30 alle 16.30
  • Venerdì dalle 8.00 alle 13.00

SERVIZI AGGIUNTIVI

La scuola offre un servizio di

Pre-scuola (gratuito)

  • tutti i giorni dalle ore 7.30 alle ore 8.20

Post-scuola

  • lunedì e mercoledì: dalle h.15.30 alle h.18.00
  • martedì e giovedì: dalle h.16.30 alle h.18.00
  • venerdì: dalle h.13.00 alle h.18.00

Il servizio mensa
È offerto agli alunni che lo richiedono. La gestione è affidata alla ditta REFECTIO s.r.l. di Desio.
La sorveglianza degli alunni durante il pranzo è garantita dal personale addetto.

La Scuola ritiene che anche questo spazio sia formativo.
Pertanto si aiutano i bambini a:

  • mangiare ciò che viene proposto dal menù articolato su quattro settimane
  • chiedere la sostituzione di pietanze solo in caso di serie intolleranze e presentando la certificazione medica
  • comportarsi in modo educato e rispettoso

Esiste una commissione mensa, composta da rappresentanti dei genitori delle singole classi e del personale scolastico. La commissione ha l’obiettivo di verificare la qualità del cibo e del servizio, tenendo aperto un canale di comunicazione tra le famiglie e la scuola, al fine di suggerire attenzioni e possibili miglioramenti al servizio stesso.